Agevolazioni per anticipazioni

Pubblicato il 23/02/2017

In merito alla legge 229 del 15 dicembre 2016 con modificazioni del decreto legge 17 ottobre 2016 n°189, recante interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma di fine agosto e fine ottobre 2016, informiamo, per chi fosse residente nei comuni interessati (consultabili nell'allegato), che è possibile richiedere un'anticipazione (per acquisto e ristrutturazione prima casa o per "ulteriori esigenze") a prescindere dal requisito degli 8 anni di iscrizione ad una forma pensionistica complementare, ottenendo il beneficio fiscale della tassazione all'aliquota massima del 15%.


Per richiedere l'anticipazione è necessario compilare la "dichiarazione sostitutiva di certificazione di residenza".